martedì, febbraio 19, 2008

sensation

Ho sentito della tristezza cadere sopra le mie parole, ho sentito poi anche il sorriso fare capolino, al tramonto in un parco lontano da qui. Dio, come brilleranno quei capelli al sole!
“eccomi mia perdizione”!

Ho sentito la frustrazione del mio collega pazzo, visceralmente attanagliato all’infelicità garantita dall’invida che prova… con una mano sulla spalla, a mo di padre ragionevole è come se gli dicessi: non è colpa tua se ci hai impiegato 11 anni a fare ingegneria mentre io me la sono cavata in molti meno, non è colpa tua se non ti caga nessuno e nell’eventualità… il tuo pistolino fa cilecca, non è colpa tua se lavori anche la domenica mentre io sono a 3000 metri con gli sci ai piedi e il sole negli occhi, non è colpa tua se prendo uno stipendio che tu hai iniziato a vedere solo forse dopo10 anni che lavoravi, non è colpa tua se sei così ipocrita da essere praticante e fervido cristiano e sbandierarlo ai 4 venti: forse 1 messa in meno e un pò più di rispetto per i colleghi garantirebbero sicuramente più “punti paradiso”…
“fatti non parole”!

Ho sentito una mano scendere appassionatamente sul fianco direzione fondo schiena…ma non è lì che la donna deve mettere mano durante una bachata.
“giù di dosso”!

Ho sentito lo sguardo dell’ex, dietro, alle spalle… ho percepito non distintamente anche un rumore tipo “sgranocchio di unghie e di falangi”…
“ormai me ne sono andato lontano, dovevi pensarci prima, quando eri LA”!

1 Comments:

Anonymous Biso said...

Mistero dietro a questo post...

10:36 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Your Rockstar Name Is...
Thunder Chaos
What's Your Rockstar Name?